Gestione remota sicura

Per gestire in modo efficiente un parco di periferiche di stampa e di imaging collegate in rete, è necessario ricorrere a funzioni di gestione remota sicura. La periferica deve poter essere configurabile soltanto dagli utenti autorizzati. Inoltre, è necessario che la procedura di gestione della periferica sia sicura, al fine di garantire che il traffico di rete associato alla gestione remota non sia soggetto a "sniffing", furti o abusi.La gestione remota è semplificata e resa ancora più sicura da un'ampia gamma di funzioni disponibili nelle periferiche Lexmark.

Queste funzioni possono essere configurate attraverso la pagina Web incorporata della periferica.


Registri di controllo

Monitorate gli eventi relativi alla protezione per ridurre al minimo l'esposizione ai rischi, tenete traccia e identificate i rischi potenziali in modo proattivo, e utilizzate i registri di controllo insieme al vostro sistema di rilevamento delle intrusioni per un monitoraggio in tempo reale proattivo.


Aggiornamenti del firmware con

firma digitaleI prodotti multifunzione e le stampanti Lexmark esaminano automaticamente gli aggiornamenti del firmware scaricati per verificare che siano correttamente firmati digitalmente da Lexmark. Un pacchetto di file del firmware non corretto e non opportunamente firmato da Lexmark viene rifiutato


Gestione dei certificatiLe

stampanti e i prodotti multifunzione utilizzano i certificati per le autenticazioni HTTPS, SSL, IPsec e 802.1x. La funzione di gestione dei certificati consente alle periferiche di integrarsi con un ambiente PKI permettendo la firma dei certificati e di considerare attendibili le autorità di certificazione in tale ambiente


HTTPS

Le stampanti e i prodotti multifunzione Lexmark utilizzano il protocollo di comunicazione HTTPS, il quale, consentendo la crittografia del traffico Web, vi permette di eseguire la gestione remota in totale sicurezza tramite la pagina Web della periferica.


SNMPv3

La versione 3 del protocollo di gestione di rete standard SNMP include ampie capacità di sicurezza. Le stampanti e i prodotti multifunzione Lexmark supportano il protocollo SNMPv3, inclusi i componenti di autenticazione e di crittografia dei dati, per consentire la gestione remota sicura delle periferiche. Sono supportati anche i protocolli SNMPv1 e SNMPv2, che possono essere configurati o disabilitati in modo indipendente


Accesso alle periferiche e alle

ImpostazioniI prodotti multifunzione e le stampanti Lexmark vengono definiti "intelligenti" perché consentono l'esecuzione e la configurazione di applicazioni di automatizzazione delle attività manuali, aumentano i livelli di protezione e guidano con facilità gli utenti attraverso i processi aziendali. Tuttavia, analogamente a qualsiasi altra periferica programmabile con numerose opzioni di configurazione, anche questi prodotti intelligenti devono essere protetti attentamente come qualsiasi computer o server di rete. Le periferiche Lexmark includono un'ampia gamma di controlli dell'accesso alle funzioni, meccanismi di autenticazione e autorizzazione e una password di backup opzionale per impedire agli utenti non autorizzati di modificare le impostazioni della periferica, incluse quelle relative alla protezione.


Reimpostazione protetta della password

Se si smarrisce o dimentica la password amministrativa, o se la periferica perde la connessione di rete, questa funzione consente di reimpostare l'opzione di controllo dell'accesso nel menu di protezione della periferica per consentire l'accesso.


Password di backupLa password

Di backup offre l'accesso al menu di protezione della periferica a prescindere dal metodo di protezione assegnato o dalla disponibilità di tale metodo. Ad esempio, se un server o una rete LDAP non è disponibile, un amministratore avrà comunque accesso al menu di protezione della periferica per apportare le modifiche necessarie per accedere a tale periferica


Per saperne di più sulle soluzioni di Lexmark per la sicurezza,contattateci subito.