Questo sito utilizza i cookie per vari scopi, tra cui migliorare l'esperienza utente, l'analisi e la pubblicità. Proseguendo la navigazione su questo sito o facendo clic su "Accetta e chiudi", accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra pagina Cookie.

Lexmark Cartridge Collection Program

Lexmark Cartridge Collection Program
(LCCP) – Programma di Raccolta Cartucce Esauste

Il modo più semplice per restituire le cartucce di toner esauste e assicurarne il riutilizzo e il riciclo.

Quando restituite i vostri contenitori di cartucce toner esauste Lexmark, tramite il programma LCCP, contribuite a ridurre l'impatto sull'ambiente e a promuovere la sostenibilità. Ogni anno, milioni di chilogrammi di materiale vengono riutilizzati e riciclati responsabilmente, e tutto inizia da voi. 

Il programma LCCP combina sistemi di logistica e servizi di alto profilo con strumenti innovativi per offrire un processo di raccolta, riciclo e riutilizzo moderno, efficace e perfettamente adatto ai vostri volumi di consumo. Lexmark offre un comodo accesso online e strumenti interattivi per pianificare il ritiro, tenere traccia dei resi, ordinare contenitori per il riciclo e altro ancora.

Logo Cartridge Collection Program di Lexmark

Green Triangle

Riciclo e Riutilizzo

Per privati che utilizzano solo poche cartucce Lexmark all'anno.

Per aziende e professionisti che utilizzano oltre 40 cartucce Lexmark all'anno.

N.B.: il nostro programma di raccolta accetta solo le cartucce toner esauste originali Lexmark. Lexmark si riserva il diritto di restituire al mittente i materiali non idonei, addebitando le spese di spedizione ed eventuali costi associati al recupero e alla gestione degli stessi.

Perché partecipare?

  • Responsabile
  • Sostenibile
  • Semplice e funzionale
  • Gratuito

100%

delle cartucce raccolte viene riutilizzato o riciclato

0%

Politica Zero rifiuti alle discariche

Classificazione delle cartucce come rifiuti 

Abbiamo adottato una caratterizzazione delle cartucce di toner vuote a marchio Lexmark basata sulla valutazione delle loro caratteristiche di pericolosità.  Il toner contenuto nelle cartucce di stampa Lexmark non è classificato come pericoloso secondo le direttive UE e le successive modifiche.

Lexmark ha classificato le sue cartucce di toner come rifiuti di tipo 16 02, cioè rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. In effetti, la cartuccia è un componente della stampante che non può funzionare senza una stampante. Inoltre, le cartucce di toner di scarto possono essere considerate rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) da quando il "campo aperto" di applicazione della direttiva RAEE n° 2012/19/UE è entrato in vigore il 15 agosto 2018.

Di conseguenza, ai fini delle spedizioni transfrontaliere di rifiuti e delle attività di gestione dei rifiuti all'interno dell'Unione Europea e con riferimento alla nomenclatura applicabile, Lexmark classifica le sue cartucce di toner con il codice rifiuto 16 02 16 ("componenti rimossi dalle apparecchiature scartate diverse da quelle menzionate dal codice 16 02 15").