Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)

Conformità di Lexmark alla Direttiva 2012/19/EU 

La Direttiva 2012/19/EU sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) riguarda lo smaltimento corretto delle apparecchiature elettroniche usate. Gli obiettivi della Direttiva sono: conservare, tutelare e migliorare la qualità dell'ambiente, proteggere la salute umana e utilizzare risorse naturali in modo prudente e razionale. Diventata legge europea nel 2003, la Direttiva RAEE si applicava a molti prodotti elettronici; nel 2012, il suo ambito di applicazione è stato esteso a molti prodotti consumabili contenenti componenti elettrici. La Direttiva aggiornata (2012/19/EU) contiene diversi nuovi obblighi per i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Lexmark si impegna a essere un provider di prodotti e servizi responsabile dal punto di vista ambientale. Continuiamo a sviluppare prodotti, funzioni e soluzioni che offrono ai nostri clienti l'opportunità di ridurre l'impatto ambientale delle loro attività di stampa e di elaborazione delle immagini. Tenendo conto dei risultati degli studi di valutazione del ciclo di vita nel processo di progettazione dei prodotti, possiamo sviluppare prodotti sostenibili in grado di offrire livelli elevati di prestazioni, efficienza e gestione ambientale in ogni fase del loro ciclo di vita.

Lexmark è un'azienda leader nella sostenibilità dei materiali di consumo. I clienti che partecipano al premiato programma Lexmark Cartridge Collection Program (LCCP) restituiscono più di 1 cartuccia toner su 3, eccedendo le medie di settore. Il programma LCCP segue una politica che esclude le discariche e gli inceneritori e garantisce che tutte le cartucce vuote restituite dai clienti vengano riutilizzate o riciclate al loro massimo vantaggio ambientale.

In conformità alla Direttiva, Lexmark ha lanciato una campagna di comunicazione per informare i dipendenti, i partner e i clienti sulle procedure di riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici. Ogni prodotto Lexmark contenente componenti elettronici reca ora l'etichetta RAEE ed è conforme allo standard europeo EN50419.

file

Di seguito viene mostrato il simbolo RAEE.

I prodotti recanti l'etichetta RAEE non devono essere smaltiti con altri rifiuti domestici, ma devono essere consegnati ai centri di raccolta designati per il riciclo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Fare clic qui per saperne di più sui programmi e le iniziative di sostenibilità di Lexmark oppure contattare il servizio per lo smaltimento dei rifiuti domestici per ulteriori informazioni.